Treat Yourself Now!!

Posted by on September 30, 2011

La metodologia britannica di insegnamento e Jurassic Park (…and so on)

Ciao a tutti coloro che mi seguono in questa meravigliosa quanto stressante avventura =D Come alcuni di voi sanno, leggendo alcuni miei post su facebook, sono iniziate le prime lezioni. Il senso di solitudine sta pian piano sparendo, e passo parti della giornata (se non quasi tutta) insieme ad altri studenti che arrivano da ogni

Posted by on September 27, 2011

Il Mio Piano di Studi e l’Inizio dell’era dello studio

Ciao a tutti, è arrivato il momento. Quel momento che aspettavo con terrore da un anno. Quel momento in cui apri il libro e devi iniziare a studiare. Nel mio caso stamattina è il libro di giapponese, quindi Kanji, Grammatica e Termini. Non è che non ho voglia, anzi, chi di voi mi conosce sa

Posted by on September 24, 2011

Il Magico Mondo dei Clubs (capirete perchè ho usato l’aggettivo Magico solo alla fine)

Ciao a tutti amici compagnoni, sono davvero felice di aver scoperto questa settimana l’alto numero di amici-compagnoni (vi piaaaace eh il nome? no? a me si) che mi segue nell’avventura britannica. Oggi voglio parlarvi del magnifico, ma che dico, magico, ma che dico, FANTASMAGORICO mondo dei CLUBS. Di cui ecco una diapositiva Try something new!

Posted by on September 19, 2011

Una giornata ai limiti dell’impossibile.

Ciao a tutti, ho messo come sottofondo Sarah Brightman che canta su musica classica, quindi una cosa stra rilassante. Devo metterla, perchè altrimenti con tutta la voglia che ho di scrivere quello che ho passato oggi aggroviglierei le parole e voi non capireste nulla. Quindi, un bel respiro e racconto con calma! Oggi è stata

Posted by on September 16, 2011

Forse conoscete quelle giornate un po’ strane…

… in cui la tecnologia non ti funziona, ed è meglio che spegni il computer, spegni il cell, e la passi a leggere un buon libro a letto. Ecco, oggi era la mia giornata della tecnologia NO.   Tuttavia, invece di mettermi sotto le mie bellissime coperte gialline e marroni, e leggermi che ne so,